Weekend di eventi a Vicenza: Abilmente e Cioccolandovi.

/Cultura e società/Eventi/In evidenza/Lifestyle/Location/Mondo cibo/Turismo enogastronomico/Vicenza/

Il weekend che va dal 19 al 21 ottobre è denso di eventi. Appuntamento principale per tutte le appassionati di hobbistica la mostra Abilmente, in Fiera a Vicenza, che IEG (Italian Exhibition Group) organizza ogni anno nelle due versioni primavera e autunno.

Una Fiera dal format innovativo che non vuole essere semplice esposizione ma che si connota per il carattere dinamico e vivace delle tante attività in programma: sono infatti oltre 1.000 i corsi e i workshop che si tengono all’interno degli stand, così come presso gli Atelier creativi e le Aree Demo. Oltre all’ampia gamma di prodotti presenti – tessuti, perline, colori, filati, timbri, paste modellanti, carte e attrezzi per cucito – la manifestazione, diventata sempre più una grande officina creativa, offre infatti il contesto giusto per conoscere le nuove tecniche e approfondire le tradizionali, affinando così le proprie abilità manuali. Contemporaneamente le vie cittadine saranno pervase dal profumo di cioccolato e Vicenza per tre giorni diventerà la città più golosa d’Italia, il centro del cioccolato di qualità e di tutte le dolcezze a base di cacao. E’ infatti in programma CioccolandoVi, da venerdì 19 a domenica 21 ottobre, nelle piazze del centro storico di Vicenza. Quest’anno sono 29 le ditte che nei loro stand esporranno il meglio della produzione cioccolatiera, in tutto, quintali e quintali di cioccolata in ogni forma e gusto. Come sempre i criteri utilizzati per definire chi “merita” un posto a CioccolandoVi, sono la proposta di prodotti non industriali, la garanzia di processi di produzione controllati e la qualità delle materie prime. Il goloso percorso parte dalla centrale piazza dei Signori e prosegue su piazza Biade, piazzetta Palladio, piazza Garibaldi. Oltretutto, offre la possibilità di incontrare alcuni dei più bravi Maestri cioccolatieri, alcuni presenti alla rassegna fin dalla prima edizione del 2005, come Gabriele Mainero, Antonio Schettini, Adelia Di Fant, Giuseppe Marino.