A Vicenza corso base di alfabetizzazione informatica solo per le donne disoccupate

A Vicenza città una opportunità di alfabetizzazione informatica per tutte quelle donne che sono disoccupate o che vogliono rimettersi in pista per rientrare nel mondo del lavoro grazie alla Regione del Veneto e al coordinamento locale del Comune di Vicenza.

E’ l’iniziativa di “Cercando il lavoro” che propone un percorso gratuito di alfabetizzazione informatica di base di 26 ore. Ma a chi è rivolto?

A donne disoccupate, in cerca di prima occupazione o inattive, senza limiti di età, domiciliate o residenti in Veneto.

Il corso è pensato principalmente per utenti con scarse o nessuna competenza informatica con l’obiettivo di renderle autonome nell’utilizzo di semplici funzioni tecnologiche.

IL PROGETTO DELLA REGIONE DEL VENETO

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Il Veneto delle donne”, finanziato dalla Regione del Veneto, per il quale l’ente di formazione capofila Performare Srl, in collaborazione con la rete di Cercando il lavoro, propone percorsi a favore della crescita occupazionale femminile in un mercato del lavoro sempre più tecnologico e in “modalità agile”.

COME PARTECIPARE

Per partecipare è necessario inviare la domanda e la scheda di adesione, disponibili sul sito di Cercando il lavoro, con gli allegati obbligatori all’indirizzo selezione@performare.net oppure tramite fax al numero 0444-277939.

In alternativa la documentazione può essere consegnata a mano direttamente presso la sede di svolgimento del corso.

La candidata sarà successivamente contattata in caso di richiesta di perfezionamento della documentazione oppure sarà comunicato l’esito della selezione da parte della commissione.

Per info: Cercando il lavoro, tel. 0444/221910 – cercandoillavoro@comune.vicenza.it.

Read More

La street art per accendere i riflettori sulla Vicenza abbandonata

Nonostante il Coronavirus un “raggio” di colore sulla Vicenza abbandonata. La StreetArt per pensare e progettare il futuro. “Non fermiamoci a questa crisi da Cornavirus – afferma la street artist Federica Agnoletto in arte Freas of Nature -. Dobbiamo progettare, guardare al futuro!” Insomma una bella ricetta per andare oltre … (altro…)

Read More

#IORESTOACASA E MI FACCIO LE MASCHERE VISO

In un momento delicato come quello che stiamo attraversando ora, l’imperativo #iorestoacasa si fa necessario e rispettoso per la salute collettiva. (altro…)

Read More

Musicisti vicentini tornano ai sogni e fondano una band con il crowdfunding [CLIPSTORY]

Quattro giovani vicentini si riprendono i sogni con musica e parole

Gianni-caro è il padre-marito-lavoratore (da leggere tutto d’un fiato), nonché padrone di Lilli del noto classico d’animazione Disney “Lilli e il Vagabondo”. Anonimo, così chiamato dalla moglie come se fosse un’unica parola (Giannicaro). Cosa sappiamo di lui? Nulla. Una figura che, in silenzio e senza creare disturbo, ha forse rinunciato ai propri sogni.

Ma è proprio lui che dà il nome al progetto musical-culturale di quattro giovani musicisti vicentini comprendente un disco, concerti live, un libro e un grande viaggio condiviso grazie alla campagna di Crowdfunding sulla prima piattaforma italiana Produzioni dal basso.

(altro…)

Read More

Pigafetta500, Francesco Chiericati raccomanda Antonio a Carlo V [CLIPSTORY]

Rieccoci a parlare di Antonio Pigafetta e della città di Vicenza sua città di origine che da settembre 2019 sta celebrando con il progetto Pigafetta500 il viaggio di Magellano attrno al globo terrestre, il primo. Con lui c’era anche il vicentino Antonio Pigafetta. Con We Torur Guide e in particolare con Francesco Mazzai (guida turistica autorizzata) raccontiamo il legame con i Chiericati.

(altro…)

Read More