A Bassano del Grappa la commedia “Finché social non ci separi”

/Spettacoli/Teatro/

Sabato 30 novembre (ore 21.00) arriva al Teatro Jacopo Da Ponte di Bassano del Grappa l’irresistibile coppia Katia Follesa e Angelo Pisani con lo spettacolo Finchè social non ci separi, un percorso comico a tappe che mette a nudo gioie e dolori, pregi e difetti della convivenza tra l’uomo e la donna nell’epoca dei social network. E il pubblico? Oltre a divertirsi, sarà parte attiva dello spettacolo.

Musica elettronica sperimentale per chiudere B-Motion a Bassano

/Cultura e società/Musica/Musica/Spettacoli/

Si conclude a Bassano del Grappa l’edizione 2019 di B.Motion musica, che quest’anno ha dato spazio alle sperimentazioni musicali più recenti, e alle influenze dell’elettronica e di diverse tradizioni sulla scena musicale italiana e internazionale. Grande chiusura VENERDI6 SETTEMBRE 2019 con due appuntamenti al CSC Garage Nardini: alle 21.00 il polistrumentista brasiliano Ricardo Dias Gomes e alle 22.00 la sassofonista bolognese Laura Agnusdei, con i loro progetti “-11/Aa” e “Solo”.

I giovani del Premio Scenario a Bassano ma anche Cerniky e Camilla Monga

/Spettacoli/Teatro/

Continuano gli appuntamenti di BMotion Teatro, la sezione di Operaestate Festival dedicata al panorama contemporaneo del teatro italiano che presenta, oltre a compagnie già affermate, nuove esperienze che si affacciano alla scena. In programma per la terza giornata, giovedì 29 agosto, ben sei titoli di autori emergenti, alcuni al confine tra danza e teatro, altri selezionati da una delle reti più importanti del teatro italiano: il Premio Scenario.

Una “BMotion danza” internazionale a Bassano del Grappa per chiudere agosto

/Cultura e società/Danza/Spettacoli/

Cinque giorni incredibili per gli appassionati di danza nell’area pedemontana tra le province di Vicenza e Treviso e l’Alta padovana sul tema “civiltà e partecipazione” con 25 titoli diversi. Il programma di BMotion danza, curato da Roberto Casarotto, responsabile dei Progetti di Danza e Internazionali di Operaestate Festival, si concentra a Bassano dal 21 al 25 agosto, e porta in città artisti e operatori da ogni parte del mondo per cinque intensi giorni di performance, classi e incontri, rendendo sempre più concreto e visibile il lavoro di networking che prosegue tutto l’anno.