Erbe del bosco e sostenibilità con gli chef under 30 alle Melette

/Ambiente/Food & wine/Imprese e Territorio/In evidenza/Innovazione/Ristoranti/Turismo/Turismo enogastronomico/

L’estate del 2019 sarà ricordata a Gallio (Vicenza) e sull’Altopiano di Asiago per il lancio e il successo delle baita ristorante Sport&Gourmet con i giovani chef lanciati dal “deus ex machina” dello Spinechile, ovvero Corrado Fasolato. Una cucina dall’ottimo rapporto qualità-prezzo fondata sulla filosofia della sostenibilità e della valorizzazione dei prodotti, anche quelli considerati poveri (ma sani e freschi e dal gusto antico), dei pascoli e dei boschi di montagna.

Il “Larice” della baita e ristorante Sport & Gourmet de leMelette

/Ambiente/Food & wine/In evidenza/Innovazione/Ristoranti/Turismo/Turismo enogastronomico/Viaggi/

E’ bello raccontare delle imprese dei giovani, in questo caso di un sodalizio di ristoratori under 30, e ancora di più è piacevole incontrare persone che credono nel territorio e nella tradizione ma che sanno applicare innovazione nel prodotto (dando per scontata l’innovazione nel processo). Questa volta parliamo di un piatto, di una ricetta, realizzata a 1700 metri di quota alla baita ristorante Sport & Gourmet a leMelette (Gallio): il LARICE.

Ripartono LeMelette a Gallio con le e-bike [VIDEO]

/Ambiente/In evidenza/Innovazione/Lifestyle/Turismo/

E’ a poco più di 1500 metri sul livello del mare la baita Sport&Gourmet dove ad inizio agosto 2019 abbiamo incontrato e intervistato lo chef Corrado Fasolato dello Spinechile (Schio) che ha preso in gestione il bar e il ristorante del centro sportivo e turistico de Le Melette. Da qualche giorno è attivo un altro servizio innovativo e che offre grande ossigeno alla rinascita turistica della zona: il noleggio di e-bike …

Al via Thiene vista da me e il migliore sul web

/Arti/Fotografia/Innovazione/Vicenza/

Il Comune di Thiene (Vicenza) lancia ora una nuova iniziativa per la valorizzazione della Città. E’ un lavoro di documentazione civica ma anche artistica che si realizza con video e fotografie. Protagonisti cittadini e turisti. I contenuti inviati saranno selezionati e pubblicati sul sito della città dell’Altovicentino. Tutto via web! Insomma una sorta di concorso fotografico: le foto più belle andranno a “decorare” il sito e i social dell’amminsitrazione locale.