Il Festival per valorizzare Vicenza la provincia dei 100 organi

/Cultura e società/In evidenza/Musica/Musica/Spettacoli/Vicenza/

Riprende a pieno ritmo a ottobre (dal 5 ottobre a San Pietro Intrigogna alle 20,45) il Festival concertistico unico nel suo genere in Veneto e Triveneto sugli organi storici del vicentino giunto quest’anno alla ventiduesima edizione, e diretto dal maestro Enrico Zanovello. La kermesse musicale dopo le inaugurazioni di agosto e i primi concerti di settembre prosegue all’insegna della continuità rispetto al progetto iniziale: riscoprire l’organo come soggetto principe di un excursus nelle località del nostro territorio e di un percorso della musica nei secoli.

All’Olimpico di Vicenza le Memorie di Adriano dedicate ad Albertazzi

/Spettacoli/Teatro/Vicenza/

Sarà un evento speciale in esclusiva nazionale ad aprire il 72° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, direzione artistica di Giancarlo Marinelli, dal titolo emblematico “Muoiono gli Dei che non sono cari ai giovani”: si tratta di “Frammenti di Memorie di Adriano” uno spettacolo che sarà in scena in questa versione solo al Teatro Olimpico di Vicenza, dal 19 al 22 settembre, un’edizione importante firmata da Maurizio Scaparro, in collaborazione con Ferdinando Ceriani, con Pino Micol nel ruolo che fu dell’ultimo “imperatore” del teatro italiano, Giorgio Albertazzi, una produzione Teatro Ghione.