Museo del vino: world wine town

/Food & wine/Mondo cibo/

MUSEO DEL VINO

Ora anche l’Italia ha il suo museo dedicato al vino. E’ stato inaugurato a Bolgheri (Li) il World Wine Town con il Museum, Museo Sensoriale e Multimediale del Vino, con l’obiettivo di attrarre 150 mila turisti che frequentano la zona cara al poeta Giosuè Carducci.

Il Museo nasce da un grande progetto dello scenografo premio Oscar Dante Ferretti e del titolare di Matchless London Franco Malenotti, già proprietario del marchio Belstaff. La sede museale – allestita all’interno dell’antica fattoria della nobile famiglia Della Gherardesca – prevede quattro aree principali: la Zona Storia, la Sala delle grandi famiglie, la Sala degli imprenditori visionari e infine, la Sala del Futuro. World Wine Town ospita anche tre ristoranti, un fornito wine shop e un campus che prenderà il via il prossimo ottobre e che ospiterà giovani appassionati all’arte del vino e alla sua storia. «Oggi l’enoturismo vive un momento magico ed è fondamentale promuoverlo tutti insieme – commenta Franco Malenotti – E’ in arrivo un flusso turistico di grandi dimensioni che l’Italia rischia di vedersi portare via da altre nazioni più capaci, come Francia o Spagna, che sono notevolmente salite in classifica. Guardando più lontano, anche la Cina è al lavoro per costruire la più grande Wine Town al mondo».