Le poesie di Marta Scolari.

/Arti/Cultura e società/In evidenza/Poesia/

Marta Scolari coltiva nel tempo libero quella che definisce la sua vera natura e la sua vera anima, utilizzando la poesia per lasciare trasparire in maniera diretta, quasi didascalica, il sentimento puro che la pervade.

Dopo aver raccolto nel tempo una ricca quantità di materiale, prende la decisione di affrontare il mondo editoriale raccontando la metaforica biografia di e della Poesia, essere femminile incarnato entro cui si materializza quel sentimento puro nascosto dalle asprezze della vita quotidiana. L’avvicinamento alla spiritualità, avvenuto mediante studi personali, letture e partecipazione a percorsi di ricerca interiore, la spinge a collegare la crescita di Poesia al percorso ascensionale dell’energia divina presente nel corpo umano (Kundalini) attraverso la successione dei sette chakra, delineandone così lo sviluppo. E così pubblica “I sette chakra della Poesia” per Overview Editore. Ne risulta un testo sorprendente, di facile comprensione, che fa leva su una emotività immediata e che al contempo rilancia verso una riflessione personale sul significato intimo del Sentimento. Dalla sua anima poetica abbiamo tratto alcune perle.
Estasi

Tutto sfuma i suoi contorni,

persino la luna s’abbassa

e s’inchina,

quando l’Amore libero e puro

si eleva

e le aure si mischiano

in un amplesso di sacralità…

tutto rimane a scintillare

rispettosamente sullo sfondo,

complice silente e taciturno

di cotanta beltà.