Il mondo in Fiera:  Cibus dal 7 al 10 maggio.

/Biotecno/Cultura e società/Eventi/Food & wine/In evidenza/Lifestyle/

Nell’Anno del Cibo Italiano la filiera dell’agroalimentare celebra i risultati raggiunti e presenta nuovi prodotti alla 19° edizione di Cibus a Parma, che si tiene dal 7 al 10 maggio.

Saranno 3.100 gli espositori presenti (+100 espositori rispetto all’edizione 2016) frai quali anche molte aziende dell’agroalimentare vicentine; più di 135.000 mq espositivi (con un incremento di +5.000 mq rispetto all’edizione 2016 grazie alla realizzazione di un nuovo padiglione temporaneo); sono attesi 80.000 visitatori professionali, di cui il 20% dall’estero, e, tra questi, 2.500 top buyers; arriveranno circa 1300 giornalisti, i maggiori quotidiani e tv nazionali oltre alle testate specializzate. Mille i nuovi prodotti che saranno esposti a Cibus, il cui elenco verrà pubblicato a fine aprile sul sito Cibus.it. Una selezione dei 100 prodotti più innovativi sarà esposta nel Cibus Innovation Corner, una nuova area di esposizione e talks. Cresce il numero degli chef che cucineranno i nuovi prodotti per il tasting dei visitatori, sia nei singoli stand che nelle Food Court dedicate ai prodotti tipici regionali. E l’ampia gamma dei prodotti a denominazione d’origine saranno esposti dai Consorzi di tutela nell’area di AICIG, Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche. Le tendenze dell’alimentare emergeranno dal momento espositivo e da quello convegnistico: la continua crescita dei prodotti salutistici, ma anche dei ready meals; la richiesta dei consumatori focalizzata sia sui prodotti premium sia su quelli low cost. Tra le tante tavole rotonde, convegni, seminari, workshop e talks. In contemporanea, si svolgerà anche Cibus Off, il fuori salone, che dal 5 al 13 maggio si tiene in piazza Garibaldi a Parma e si integra nell’organizzazione delle attività di promozione di “Parma City of Gastronomy.