Il caldo dà alla dieta

/Cosa si mangia oggi?/Food & wine/In evidenza/

IL CALDO DA’ ALLA …DIETA!

Per prima cosa è importante aumentare il consumo di frutta e verdura, per immagazzinare liquidi il più possibile. E poi per rendere il proprio menu semplice e lineare, leggero con piatti elementari e poco conditi.

Via allora alle insalate: di verdura mista, di riso o di pasta freddi, di frutta. L’estate si combatte a tavola: una dieta calibrata può essere la mossa vincente contro il caldo incombente. Secondo i dietologi, importante bere molti liquidi, evitando bibite gasate o troppo zuccherate. Meglio usare la centrifuga per estrarre il meglio da frutta e verdura, che in questa stagione, oltre tutto, danno il meglio di sé. Meglio evitare formaggi e affettati, in quanto contengono molto sale e possono rendere la digestione più difficile. Anche se un piatto come mozzarella pomodoro sarà sempre un classico. Positiva la scelta di avvalersi anche dei legumi come apportatori di proteine, perché non affaticano l’organismo e possono trovare molteplici abbinamenti: con il tonno, i gamberi e il pesce in genere, oppure con altre verdure bollite. Sempre secondo gli esperti è necessario mantenere una certa regolarità nei pasti. Meglio non saltare nessuno degli appuntamenti a tavola, piuttosto calibrarli con scelte più leggere e con porzioni più ridotte. Il vino andrebbe limitato al massimo: se ne concede mezzo bicchiere a pasto.