Gourmandia dal 12 al 14 maggio.

/Conferenze e convegni/Cultura e società/Eventi/Food & wine/In evidenza/Lifestyle/Location/

Dal 12 al 14 maggio, la ex Filanda di Santa Lucia di Piave (TV) ospita Gourmandia – Le terre golose del Gastronauta, evento dedicato al cibo artigiano di qualità, pensato e realizzato da Davide Paolini fondatore del Gastronauta e giornalista enogastronomico del Sole 24 Ore e di Radio 24.

“La ricerca è un’innovazione riuscita” sarà il fino conduttore della rassegna, giunta alla sua terza edizione. Un gioco di parole che mette al centro della cucina l’importanza della ricerca, raccontata dagli artigiani del gusto e dagli chef che si alterneranno sul palco. Fra gli appuntamenti in calendario anche la premiazione delle 11 migliori botteghe artigiane del Veneto, fa le quali spiccano cinque eccellenze vicentine: El Bocon del Prete di Bassano, Il Ceppo di Vicenza, El Casolin di Malo, Damini Macelleria & Affini di Arzignano ed Enogastronomia Antonio Baggio di Bassano.  Dopo il successo delle prime due edizioni e le numerose nuove richieste di partecipazione, l’area degli espositori sarà estesa per dare ancora più spazio a piccole e medie aziende di tutta Italia.
La gastronomia e ristorazione vicentina sarà presente anche con  altre due realtà che riceveranno un riconoscimento di merito. Si tratta di due ristoranti storici, da decenni ai vertici dell’eccellenza, quali il Casin del Gamba di Altissimo e La Peca di Lonigo, che riceveranno il Premio Gastronauta – Cantina Tramin riservato alle migliori carte dei vini d’Italia.